Maestro Voodoo Arkam esperto di magia rossa, magia bianca e magia nera

Streghe e Stregoneria - Il Maestro Vudù Arkam ti Spiega le Streghe e la Storia della Stregoneria Diabolica

 

Le Streghe e la Stregoneria Diabolica

le Streghe e la Stegoneria Diabolica

All'inizio dell'Era Cristana la Chiesa fu relativamente tollerante circa le pratiche magiche. Tutti coloro che erano ritenuti praticare la stregoneria, erano solamente condannati a pagare un'ammenda. Ma nel Medio Evo (dal tredicesimo al quattordicesimo secolo) l'opposizione verso la stregoneria crebbe in modo particolare, come risultato della crescente credenza che ogni magia o miracolo non operato con certezza da Dio, era operato dal Diavolo ed era pertanto una manifestazione perversa.

Coloro che praticavano la stregoneria, come le donne sapienti dei villaggi, furono sempre più guardate come delle praticanti la stregoneria diabolica. Esse furono viste come individui in connessione con Satana.

Quasi tutte le persone che furono sospettate di praticare la stregoneria erano donne, evidentemente percepite come streghe suscettibili di ricevere la benedizione del Diavolo. Emersero nel pensiero popolare delle visioni spettrali dell'attivitá delle streghe, quale il patto con il Diavolo e le sedute con Satana. L'immagine popolare delle streghe, forse ispirata da fatti dell'occultismo, da cerimonie magiche e dalla teologia riguardante il Diavolo e il suo mondo delle tenebre, prese forma dall'immaginazione infiammata degli inquisitori e fu confermata da confessioni ottenute sotto la tortura.

Le Streghe e l'Inquisizione

La medioevale e moderna immagine della stregoneria diabolica può essere attribuita a diverse cause. La prima dall'esperianza della Chiesa con questi religiosi dissidenti, quali gli Albigeni ed i Catari, i quali credevano in un radicale dualismo Dio e Diavolo; questo dualismo condusse a credere che certe persone erano alleate con Satana. Come risultato del confronto di tale eresia, fu instaurata l'Inquisizione con una serie di decreti papali fra il 1227 ed il 1235. Il Papa Innocente IV autorizzò l'uso della tortura nel 1252 ed il Papa Alessandro IV diede all'Inquisizione ogni autoritá circa ogni caso di stregoneria coinvolgente l'eresia, sebbene molte persecuzioni di streghe furono condotte da corti locali.

Nello stesso tempo, altri sviluppi crearono un clima nel quale le streghe furono stigmatizzate come rappresentanti del Diavolo. Sino dalla metá dell'undicesimo secolo, il lavoro teologico e filosofico dello scolasticismo fu raffinato dal concetto cristiano di Satana e del Diavolo. I teologi, influenzati dal razionalismo aristoteliano, rifiutarono sempre più il fatto che potessero avverarsi dei miracoli "naturali" e pertanto ritennero che qualsiasi manifestazione sovrannaturale e non di Dio dovesse essere dovuta al commercio con Satana o dai suoi protetti.

La Caccia alle Streghe

Alla fine del Rinascimento (dal quindicesimo al sedicesimo secolo) alcuni di questi pensieri iniziarono a coalizzarsi nella "caccia alle streghe" che infiammò l'Europa fra il 1450 ed il 1700. Durante questo periodo furono messe a morte migliaia di donne innocenti, sulla base di "prove" o "confessioni" di essere streghe o di praticare la stregoneria in congiunzione con Satana, ottenute ricorrendo ad atroci torture.

L'impeto maggiore per questa isteria fu la bolla papale Summis Desiderantes emessa dal Papa Innocente III (il martello delle streghe) pubblicato da due inquisitori dominicani nel 1486. Questo lavoro, caratterizzato da un particolare astio verso le donne, descriveva dettagliatamente l'abominio satanico e sessuale delle streghe. Il libro fu tradotto in molte lingue e apparse in parecchie edizioni sia cattoliche che protestanti, vendendo più ogni altro scritto, eccetto la Bibbia.

La Persecuzione delle Streghe

Durante gli anni della caccia alle streghe, la gente fu incoraggiata a denunciarsi vicendevolmente. Cacciatori di streghe professionisti identificavano e testavano i sospetti di stregoneria e venivano retribuiti a fronte di ogni confessione di essere una strega o di praticare la stregoneria. Il test più comune fu quello di trafiggere: ogni strega fu supposta avere un marchio del Diavolo da qualche parte nel loro corpo che era insensibile al dolore; se questo punto veniva trovato, veniva preso come prova di essere una strega. Altri test includevano l'identificazione di seni addizionali (supposti essere usati per allattare i familiari), l'incapacitá di stare a galla (la donna veniva immersa in un recipiente pieno d'acqua: se annegava era considerata innocente, ma se stava a galla era considerata colpevole!

La persecuzione delle streghe declinò verso il 1700 bandita dall'era dell'Illuminismo che vedeva queste cose con scetticismo. Una delle ultime caccia alle streghe fu operata nella colonia del Massachusetts nel 1692 quando la credenza delle streghe diaboliche era ben in declino in Europa. Furono uccise venti persone durante un tentativo di operare un rituale Salem di streghe che fu eseguito dopo che un gruppo di giovani donne divenne isterico operando della magia; venne pertanto loro proposto di divenire streghe.

La seguente caccia alle streghe ebbe corso nel contesto di una profonda divisione della Chiesa ed i suoi controversi ministri. Si esacerbarono le differenze personali in una piccola ed isolata comunitá nella quale le credenze religiose legate alla presenza di streghe diaboliche erano fortemente presenti. La credenza circa le streghe diaboliche remane presente in India, Africa, America Latina ed altri paesi. La credenza nella possibilitá che qualcuno possa operare atti diabolici di stregoneria, puó essere ancora trovata in taluni Cristiani conservatori.

Vedi anche: Incantesimi e Streghe

Promuovere la Religione Vudù e la pratica etica del Vudù

Contatta il Maestro Vudù John Arkam

Hai un problema sentimentale o di coppia? Soffri problematiche di negatività? Desideri cambiare la tua vita in meglio? Non esitare a contattare subito il Maestro Vudù Arkam. Il Maestro Arkam è a tua completa disposizione per analizzare il tuo problema ed elaborare l'intervento più idoneo a risolverlo rapidamente. Sappi che i consulti del Maestro Arkam sono gratuiti e puoi contare sulla totale ed assoluta riservatezza dei tuoi dati.

 

Sei nel sito ufficiale del Gran Maestro Vudù John Arkam

Il Maestro Vudù John Arkam, sensitivo, esorcista e medium, opera la magia rossa, la magia bianca e il Vudù per combattere il male da oltre trent'anni. Il Maestro Arkam, Presidente del Voodoo Council dal 1998 è un riferimento di fama mondiale della Religione Vudù e delle Arti Magiche.

Il Maestro Vudù Arkam rifiuta il sacrificio animale

Magia Nera: negatività, malocchi e maledizioni

Il Maestro Vudù Arkam è mondialmente riconosciuto come uno dei più grandi esperti di negatività:

Eliminare la Negatività

Eliminare il Malocchio

Presenze Malefiche

Grazie ai suoi 30 anni d'espérienza come Maestro Vudù Esorcista, il Maestro Arkam combatte il male in ogni sua forma:

Infestazione Demoniache

Oppressione Demoniaca

Possessione Demoniaca

Magia Rossa: legamento d'amore, rituale d'amore

I legamenti d'amore e i rituali d'amore del Maestro Arkam sono la massima potenza della Magia Rossa:

Legamento d'amore

Rituale d'amore

Rituale per l'infedeltà

Magia Bianca: la magia della protezione, della salute, della fertilità e della fortuna

Rituale di protezione

Rituale della Salute

Rituale di Fertilità

Rituale della Fortuna

la magia del mago Arkam, Grande Maestro Vudù di Magia bianca, Magia Rossa e Magia Nera
Contatta il Maestro Vudù Arkam

Per qualsiasi particolare esigenza o grave problema, Contatta il Maestro Arkam. Troverai la soluzione più consona ed efficace per risolvere ogni tua necessità.

la magia del mago Arkam, Grande Maestro Vudù di Magia bianca, Magia Rossa e Magia Nera, elimina rapidamente  malocchio, negatività e infedeltà

Il sito del Maestro Vudù Arkam è online dal 1995: vent'anni di Arti Magiche

Il sito storico di riferimento dedicato alla Magia Rossa, Magia Bianca e al Voodoo.

La tua Analisi Astrale Gratuita

Diventa follower del Maestro Arkam su Google Plus e ottieni gratuitamente una analisi astrale + potenzialità di coppia :